Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

SORPRENDO in Italia

Nell'orientamento, poter contare su strumenti digitali aggiornati e coerenti con le moderne metodologie è un grande vantaggio. Nella scuola, come nei servizi per l'impiego e negli sportelli di orientamento delle Università, gli strumenti di orientamento rappresentano un elemento di qualità del servizio e di supporto fondamentale per gli orientatori.

In questi anni il software per l'orientamento SORPRENDO ha rappresentato, a livello nazionale, uno degli strumenti più moderni e completi per accompagnare migliaia di giovani nella costruzione del proprio progetto formativo e professionale. L'evoluzione tecnologica e la complessità degli scenari però richiedono una continua attività di miglioramento e di sviluppo degli strumenti.

Per questo, è in dirittura d'arrivo un nuovo SORPRENDO: non si tratta di un aggiornamento, ma proprio di un software diverso, basato su avanzate tecnologie e una piattaforma di nuova generazione. Un sistema molto più centrato sui bisogni degli utenti, in grado di offrire una maggiore interattività, una gamma completa di risorse informative, contenuti dinamici e funzionalità progettate per l'orientamento.

Vediamo insieme, in anteprima, tutte le novità!

La Regione Marche punta sul sistema di orientamento, attraverso una serie di azioni e strumenti che permettono di qualificare i servizi su tutto il territorio regionale.
Venerdì 27 ottobre ad Ancona l'Assessore Bravi ha presentato il progetto SORPRENDO, il software che potrà essere usato da tutti gli studenti e dagli utenti dei servizi pubblici per l'impiego, presso i CIOF regionali. Il software SORPRENDO sarà anche a disposizione degli uffici di orientamento delle Università delle Marche e, in via sperimentale, presso altri servizi di orientamento che aderiranno al progetto.
Sono previste inoltre attività di formazione dei docenti e degli orientatori, seminari informativi per i genitori e gli studenti, servizi di assistenza tecnica e consulenza a distanza.
Per aderire è necessario compilare il modulo di adesione disponibile qui

Martedì, 11 Agosto 2015 02:00

Istituto Turoldo di Zogno

Scritto da

 Sergio Brigenti - Professore

Ci può fare una breve presentazione del suo ruolo e del istituto scolastico presso cui lavora?

Sono docente di Religione e sono Referente per le azioni di Placement scolastico insieme ad un team di colleghi dell’Istituto Superiore David Maria Turoldo che si trova a Zogno in provincia di Bergamo. L’Istituto è articolato in 7 indirizzi di studio con 55 classi, dove operano circa 130 docenti e 39 operatori non docenti e il territorio in cui si inserisce è toccato da dinamiche legate ad un invecchiamento marcato con dinamica demografica negativa.

Pagina 1 di 2

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.