Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

SORPRENDO in Italia

La Regione Marche punta sul sistema di orientamento, attraverso una serie di azioni e strumenti che permettono di qualificare i servizi su tutto il territorio regionale.
Venerdì 27 ottobre ad Ancona l'Assessore Bravi ha presentato il progetto SORPRENDO, il software che potrà essere usato da tutti gli studenti e dagli utenti dei servizi pubblici per l'impiego, presso i CIOF regionali. Il software SORPRENDO sarà anche a disposizione degli uffici di orientamento delle Università delle Marche e, in via sperimentale, presso altri servizi di orientamento che aderiranno al progetto.
Sono previste inoltre attività di formazione dei docenti e degli orientatori, seminari informativi per i genitori e gli studenti, servizi di assistenza tecnica e consulenza a distanza.
Per aderire è necessario compilare il modulo di adesione disponibile qui

Martedì, 11 Agosto 2015 02:00

Istituto Turoldo di Zogno

Scritto da

 Sergio Brigenti - Professore

Ci può fare una breve presentazione del suo ruolo e del istituto scolastico presso cui lavora?

Sono docente di Religione e sono Referente per le azioni di Placement scolastico insieme ad un team di colleghi dell’Istituto Superiore David Maria Turoldo che si trova a Zogno in provincia di Bergamo. L’Istituto è articolato in 7 indirizzi di studio con 55 classi, dove operano circa 130 docenti e 39 operatori non docenti e il territorio in cui si inserisce è toccato da dinamiche legate ad un invecchiamento marcato con dinamica demografica negativa.

Martedì, 11 Agosto 2015 02:00

Istituto "Alessandro Manzoni"

Scritto da

Angela Maria Picardi - Professoressa

Esistono molte esperienze di orientamento realizzate con il supporto del software SORPRENDO nelle scuole secondarie di primo grado, sia per promuovere una maggiore conoscenza delle professioni, sia per avviare una riflessione con gli studenti per individuare degli obiettivi per costruire e progettare consapevolmente il proprio futuro. Molte scuole nei mesi scorsi hanno avuto modo di utilizzare il software SORPRENDO nell’ambito della sperimentazione nazionale, realizzata dal Ministero dell’Istruzione. Tra queste riportiamo l''esperienza realizzata dalla Scuola “Alessandro Manzoni” di Barletta, attraverso le parole della Professoressa Angela Maria Picardi, referente SORPRENDO presso questo Istituto.

Pagina 1 di 2

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.