Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

EVENTI

Pubblicato in Eventi

Il futuro è digitale e così anche l’orientamento che si sta aprendo sempre più all’uso delle nuove tecnologie. Dai software sulle professioni alle banche dati on-line di incrocio tra domanda e offerta di lavoro e tirocinio, fino all'uso dei social networks, lo sviluppo di tecnologie che possono essere utilizzate per l’orientamento apre grandi sfide per i sistemi educativi e i servizi di orientamento, ma al tempo stesso apre anche nuove opportunità per migliorare la qualità e la portata dei servizi e ampliare i benefici per gli studenti e gli utenti.

Su questo tema, venerdì 23 febbraio 2018 si terrà ad Ancona il seminario “Le nuove tecnologie per l’Orientamento: il Web come strumento irrinunciabile per far fronte ai nuovi bisogni orientativi”. L'evento, organizzato dalla Regione Marche, offrirà un’occasione per riflettere sulle potenzialità delle nuove risorse digitali per l’orientamento e per conoscere nuovi strumenti e iniziative che la Regione sta sviluppando, anche attraverso progetti europei e azioni pilota di rilevanza nazionale.

Pubblicato in Eventi

Quando parliamo di orientamento, l’attenzione va subito agli adolescenti e ai giovani impegnati nelle scelte della scuola secondaria e dell'università. L’orientamento non è però dominio esclusivo degli ultimi cicli di istruzione scolastica e, a livello internazionale, sta emergendo sempre più chiaramente il bisogno di stimolare e fornire a tutti i bambini, sin dalla tenera età, tutte quelle capacità che saranno poi utili per affrontare con successo il proprio percorso scolastico e professionale. Esistono infatti numerose esperienze di orientamento realizzate già a partire dalla scuola primaria.

I percorsi di orientamento precoce si fondano sull’insegnamento delle competenze di orientamento (che in Europa sono definite Career Management Skills), attraverso percorsi di didattica laboratoriale e orientativa. Oltre a stimolare l'apprendimento di competenze fondamentali per esplorare le proprie propensioni e per orientarsi con successo in una società sempre più complessa e dinamica, l’orientamento precoce ha come finalità quella di incrementare il senso di appartenenza dei bambini al sistema scolastico e di favorire la comprensione dell’utilità dei percorsi formativi per i propri obiettivi professionali futuri.

La Regione Friuli Venezia Giulia ha già avviato e sostenuto una serie di iniziative in questo campo, che saranno presentate il 23 Febbraio 2018 nell'ambito del convegno in programma a Pordenone, promosso dalle scuole che hanno partecipato al progetto Europeo "I know what I want to be".

Pubblicato in Eventi

Le fiere ed i saloni dell'orientamento sono grandi manifestazioni che servono per informare gli studenti e le famiglie sulle opportunità di studio e di lavoro. Nel caso di JOB&ORIENTA, la tradizionale fiera in programma a Verona dal 30 novembre al 2 dicembre 2017, l'evento offre anche un ricco programma di iniziative, workshop, seminari e opportunità di formazione continua per i docenti e gli operatori di orientamento.

A JOB&ORIENTA 2017 conferenze e seminari di approfondimento saranno dedicati a tematiche di grande interesse come l'Alternanza Scuola Lavoro, gli sviluppi dell'offerta degli Istituti Tecnici Superiori e le principali metodologie e tecnologie della didattica 3.0. Per i docenti partecipanti ci sarà anche la possibilità di ottenere crediti formativi dagli enti accreditati titolari delle singole proposte, e sarà l’occasione di incontrare esperti, responsabili e operatori presso lo stand di ciascun ente. Anche SORPRENDO sarà presente con diverse iniziative che vi presentiamo nel dettaglio.

Pubblicato in Eventi

Se oggi l'orientamento è una funzione strategica e prioritaria della scuola, è altrettanto vero che orientare è una attività molto complessa che necessita di un quadro di riferimento chiaro, con strumenti adeguati e risorse digitali in grado di sostenere ogni signolo studente nella delicata fase di scelta del percorso di studio e nel successivo passaggio verso il mondo del lavoro.

Ma quali sono i modelli di riferimento? Come possiamo costruire un sistema di orientamento di qualità che, in ogni scuola, possa essere in grado di rispondere ai bisogni attuali e futuri di tutti gli studenti? Questi sono i temi dell'incontro in programma il primo dicembre 2017 (ore 12) presso l'Arena Eventi del Ministero dell'Istruzione (MIUR), nell'ambito della manifestazione nazionale JOB&ORIENTA, alla Fiera di Verona. L'evento, promosso dalla Direzione Generale per lo Studente, la Partecipazione e l’Integrazione del MIUR e dall'Università di Camerino, si propone di presentare il modello Europeo di orientamento basato sul concetto di Career Management Skills, ossia quelle competenze che oggi servono per orientarsi e per gestire la propria carriera formativa e professionale per tutto l'arco della vita. Grazie alla partecipazione di esperti e ricercatori internazionali, saranno proposti strumenti e modelli per migliorare la qualità dell'orientamento nella scuola, seguendo i migliori standard europei.

Pagina 1 di 7

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.