Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 
Scritto da  Mercoledì, 22 Novembre 2017 09:12

"Orientamento 4.0": strumenti e modelli per l'orientamento a scuola. Fiera di Verona, Arena Eventi del MIUR, 1 dicembre 2017 In evidenza

Se oggi l'orientamento è una funzione strategica e prioritaria della scuola, è altrettanto vero che orientare è una attività molto complessa che necessita di un quadro di riferimento chiaro, con strumenti adeguati e risorse digitali in grado di sostenere ogni signolo studente nella delicata fase di scelta del percorso di studio e nel successivo passaggio verso il mondo del lavoro.

Ma quali sono i modelli di riferimento? Come possiamo costruire un sistema di orientamento di qualità che, in ogni scuola, possa essere in grado di rispondere ai bisogni attuali e futuri di tutti gli studenti? Questi sono i temi dell'incontro in programma il primo dicembre 2017 (ore 12) presso l'Arena Eventi del Ministero dell'Istruzione (MIUR), nell'ambito della manifestazione nazionale JOB&ORIENTA, alla Fiera di Verona. L'evento, promosso dalla Direzione Generale per lo Studente, la Partecipazione e l’Integrazione del MIUR e dall'Università di Camerino, si propone di presentare il modello Europeo di orientamento basato sul concetto di Career Management Skills, ossia quelle competenze che oggi servono per orientarsi e per gestire la propria carriera formativa e professionale per tutto l'arco della vita. Grazie alla partecipazione di esperti e ricercatori internazionali, saranno proposti strumenti e modelli per migliorare la qualità dell'orientamento nella scuola, seguendo i migliori standard europei.

 Con il termine Career Management Skills (CMS) o competenze per orientarsi si fa riferimento a un insieme di competenze fondamentali che ogni cittadino dovrebbe possedere per orientarsi in una società dinamica e complessa (Council of the European Union, Resolution on better integrating lifelong guidance into lifelong learning strategies, 2008). La Commissione Europea ha posto questo concetto al centro delle politiche di sviluppo dei sistemi territoriali di orientamento, per garantire ad ogni persona gli strumenti per affrontare le difficoltà legate alla scelta del percorso di studio e di lavoro. In una prospettiva di orientamento permanente (Lifelong Guidance) la scuola svolge un ruolo fondamentale proprio nel percorso di apprendimento delle CMS, attraverso momenti di orientamento, su valori, interessi e obiettivi personali di ogni studente, e percorsi di conoscenza delle professioni e dei sistemi educativi.

L'incontro, promosso dal MIUR presso l'Arena Eventi dello stand - Padiglione 6, venerdì 1 dicembre 2017, alle 12, Fiera di Verona - JOB&ORIENTA, offrirà ai docenti e ai referenti per l'alternanza di tutte le scuole partecipanti, nuove linee guida per la progettazione di attività di orientamento basate sulle CMS e la possibilità di sperimentare modelli e strumenti già sviluppati e diffusi a livello internazionale. 

Aprirà il seminario Jorgen Brock, referente dell'orientamento del Ministero dell’Istruzione della Danimarca, che presenterà il modello danese delle CMS, che è integrato nel sistema educativo nazionale, già a partire dalla scuola primaria, con attività, materiali didattici e percorsi di orientamento.

Verrà poi presentato da Valeria Polzonetti, Delatato all'Orientamento delll'Università di Camerino, il manuale per la progettazione di percorsi basati sulle CMS, per gli insegnanti e consulenti di orientamento. Il manuale, prodotto dall’Università di Camerino e da Pluriversum, nasce all’interno di una collaborazione europea (progetto LE.A.DE.R) e presenta un’introduzione metodologica sulle CMS e una serie di strumenti e risorse digitali per aiutare gli insegnanti nell’implementazione di questo modello.

Il seminario proseguirà con un intervento di Giulio Iannis, esperto del Centro Studi Pluriversum di Siena, sugli strumenti e i modelli per il "career learning" a scuola e si concluderà con la presentazione di un sistema per garantire la qualità dell’orientamento da parte di Ronald Sultana, Docente e ricercatore dell'Università di Malta. Questa proposta offre ai responsabili di orientamento una guida pratica per garantire e migliorare la qualità dei servizi e degli strumenti di orientamento nella scuola.

L'incontro si concluderà con l'intervento, in videoconferenza, del Sottosegretario all'Istruzione Vito De Filippo e con i referenti della Direzione Generale per lo Studente, la Partecipazione e l’Integrazione del MIUR per raccogliere le sollecitazioni finali e valutare i possibili sviluppi di questo modello nel sistema nazionale delle scuole e dell'alta formazione.

A tutti i partecipanti sarà distribuito gratuitamente il manuale “CAREER MANAGEMENT SKILLS. Competenze, modelli e strumenti per orientarsi”, pubblicato dall’Università di Camerino.

Per informazioni e adesioni, clicca qui.

 

Letto 129 volte

Social

share on facebook share on linkedin share on youtube share on twitter

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.