Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 
Scritto da  Giovedì, 28 Aprile 2016 09:34

SORPRENDO nella tua scuola: iniziativa per migliorare l'orientamento e l'alternanza nell'anno scolastico 2016/2017 In evidenza

Prosegue la campagna per promuovere l'orientamento nella scuola e offrire agli studenti la possibilità di utilizzare il software SORPRENDO per l'orientamento alle professioni, anche all'interno dei percorsi in alternanza scuola-lavoro.

Se oggi sono moltissime le attività che le scuole offrono agli studenti nell'ambito dell'orientamento - dai laboratori di orientamento per la conoscenza del sé e del territorio ai percorsi di accompagnamento alla scelta nelle scuole secondarie di primo grado; dall'orientamento in entrata alle attività di contrasto alla dispersione scolastica, alle azioni per il ri-orientamento, ai percorsi in alternanza scuola lavoro, ai progetti per il supporto nella scelta post-diploma nelle scuole secondarie di secondo grado - non è sempre facile trovare adeguati strumenti digitali in grado di accompagnare ogni studente nel proprio personale percorso di scelta.

Quali sono gli strumenti che la scuola mette a disposizione per queste attività? Per rispondere a questa esigenza, è stata avviata la campagna "Adotta SORPRENDO", il software on line per l'orientamento, con l'obiettivo di favorire l'accesso a questo strumento ad un numero sempre maggiore di studenti.

 

Il software per l'orientamento SORPRENDO è già utilizzato da moltissime scuole ed enti locali e rappresenta uno strumento educativo utile ad ogni singolo studente per costruire progressivamente un proprio piano di orientamento alla “carriera” formativa e professionale. Questo software consente infatti agli studenti di esplorare le professioni e i relativi percorsi formativi, comprenderne le caratteristiche e le differenze, confrontandole con le proprie aspirazioni e motivazioni.

Regioni, quali il Friuli Venezia Giulia e le Marche, lo utilizzano già come strumento regionale di riferimento per le scuole ed i centri di orientamento. In altri territori invece questo innovativo strumento è ancora poco conosciuto.

Alla luce del grande impegno profuso dalle scuole nelle azioni di orientamento e di preparazione dell'alternanza, uno strumento come SORPRENDO diventa una risorsa indispensabile per offrire, in modo semplice e efficace, a tutti gli studenti un grande supporto ai processi di esplorazione delle professioni e dei percorsi di studio, e ai processi di apprendimento in alternanza.  

Fino al 31 agosto 2016, attraverso questa iniziativa tutte le scuole potranno beneficiare di una riduzione nel costo della licenza annuale SORPRENDO che da 340 passa a €289 (- 15%) e di una serie di servizi aggiuntivi di supporto tecnico e assitenza.

In particolare:

licenza annuale EDUCATION BASIC del software (possibilità di attivare fino a 300 account e di ottenere una reportistica utile a documentare le attività svolte e i risultati raggiunti per ogni singolo account);

- disponibilità di 2 seminari on line periodici rivolti direttamente agli studenti per presentare le funzioni e le modalità d'uso del software;

- disponibilità di schede operative di attività di orientamento da realizzare con l'uso di SORPRENDO.

Questi vantaggi sono offerti anche alle scuole che, in questo periodo, desiderano rinnovare la propria licenza o passare dalla versione Basic alla versione Plus.

Per maggiori informazioni è sufficiente cliccare sul seguente link: http://www.sorprendo.it/il-software/ordina-s-or-prendo

 

Letto 1117 volte

Social

share on facebook share on linkedin share on youtube share on twitter

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.