Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 
Scritto da  Staff SORPRENDO Martedì, 26 Luglio 2016 09:56

Libri: “Il fattore umano. Perchè è il lavoro che fa l'economia e non il contrario“ In evidenza

Esce in queste settimane il nuovo libro di Romano Benini e Maurizio Sorcioni, esperti di mercato del lavoro ed autori di programmi televisivi della RAI, che in questo volume analizzano i motivi dello storico ritardo italiano sulle opportunità di impiego.


La tesi del libro è che lo sviluppo umano sia il fattore di riferimento che crea le condizioni per lo sviluppo economico e che le difficoltà occupazionali italiane dipendano dai mancati investimenti e da politiche sbagliate proprio rispetto a questo aspetto. Il libro fa anche un'analisi delle recenti riforme del governo Renzi sul lavoro: cosa va nella direzione del cambiamento e cosa ancora manca per cogliere l’obiettivo che i tedeschi hanno colto prima degli altri, non per fortuna ma per una lucida capacità di valutazione. I  dati e la valutazioni degli autori  confermano come la sfida si giochi sul terreno delle competenze e di un ambiente in grado di promuovere il fattore umano. Per il nostro Paese questa sfida è ancora in buona parte da giocare e da vincere.

Letto 766 volte

Social

share on facebook share on linkedin share on youtube share on twitter

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.