Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

NEWS

Pubblicato in News

Quali sono le nuove competenze per il futuro? Come equipaggiare gli studenti di oggi alla realtà di domani? È per rispondere a queste domande che la Commissione Europea ha pubblicato qualche giorno fa le Raccomandazioni sulle Competenze Chiave per la Formazione Continua. Si parla di skills challenge (la sfida delle competenze), di una nuova missione per l’Europa, di un’istruzione innovativa, inclusiva e basata sui valori.

Punto chiave delle raccomandazioni è l’idea di lifelong learning o apprendimento durante tutto l’arco di vita, di cui tanto abbiamo parlato in tema di orientamento. Dal documento emerge chiaramente come non sia più sufficiente pensare di equipaggiare gli studenti con un set fisso e cristallizzato di conoscenze. Diventano invece fondamentali la capacità di adattarsi al cambiamento e la resilienza. Proprio a supporto di questo, nel documento, la Commissione Europea elenca una serie di competenze più ampie che sono ritenute fondamentali per adattarsi e riuscire a far fronte con successo ai nuovi scenari lavorativi, sociali, personali e politici.  

Pubblicato in News

“La scuola ha un problema solo. I ragazzi che perde”. Così scrivevano gli studenti della scuola di Barbiana in Lettera a una Professoressa.

Nonostante siano passati 50 anni dalle prime denunce del problema, il fenomeno della dispersione scolastica è ancora presente in tutta la sua complessità e colpisce il 13.8% degli studenti italiani. È proprio su questo tema - il tema del fallimento educativo e della povertà educativa - che ha lavorato da maggio 2017 un intero team guidato da Marco Rossi Doria, "maestro di strada", ex Sottosegretario all’Istruzione e esperto del tema, e istituito dalla Ministra Valeria Fedeli. Dopo mesi di lavoro, il documento messo a punto dal gruppo è ora disponibile e offre, oltre ad una panoramica completa sul fenomeno, una serie di linee guida per i prossimi cinque anni.

Pubblicato in News

Anche quest’anno è arrivato il momento per molti studenti e per le loro famiglie di scegliere la scuola e indiizzare quindi lo studio verso specifiche aree disciplinari e settori professionali già ben definiti.

C'è tempo fino al 6 febbraio per iscriversi alle scuole secondarie di secondo grado e, come l’anno scorso, la procedura è tutta on line e riguarda anche l’iscrizione ai corsi regionali della Formazione Professionale.

Per molti studenti questo è il primo grande momento di scelta del proprio futuro ma, a pochi giorni dalla scadenza, sono ancora in tanti (circa 1 su 3) a non aver ancora deciso a quale scuola iscriversi. Nonostante i grandi passi avanti della scuola nel supportare ragazzi e famiglie in questa importante scelta, manca ancora un sistema di orientamento diffuso in grado di garantire questo tipo di servizio a tutti coloro che lo richiedono.

Pubblicato in News

Per chi è interessato ai temi dell'orientamento, segnaliamo il nuovo calendario dei Webinar SORPRENDO per il periodo febbraio - marzo 2018, con appuntamenti e proposte di formazione che rispondono alle esigenza di aggiornamento e formazione in questo speficio ambito. La partecipazione è gratuita e si può accedere ad ogni Webinar semplicemente collegandosi dal proprio computer, dallo smartphone o dal tablet, da casa o dalla sede di lavoro.

Per ciascun seminario on line è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione e l'invio dei materiali didattici utilizzati dai relatori. 

Ecco qui di seguito il calendario dei nuovi web seminar sull'orientamento.

Pagina 2 di 18

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.