Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

NEWS

Pubblicato in News

La sperimentazione del Sistema Duale, introdotta da uno specifico Accordo approvato lo scorso 24 settembre dalla Conferenza Stato-Regioni, consentirà in un biennio a circa 60 mila giovani di poter conseguire una qualifica e/o un diploma professionale attraverso​ percorsi formativi che prevedono una strutturale alternanza tra formazione e lavoro.  Pur essendoci già moltissime esperienze di formazione e lavoro, questa sperimentazione rappresenta sicuramente un forte incentivo a 'fare sistema' in questo ambito e a definire modelli organizzativi e metodologie di gestione e valutazione condivisi. 

A provare questa 'via italiana' del sistema duale saranno 300 CFP (Centri di Formazione Professionale), selezionati in tutta Italia attraverso un avviso pubblico gestito da Italia Lavoro.

Quali saranno le modalità di attuazione previste?

Pubblicato in News

Prosegue la campagna per promuovere l'orientamento nella scuola e offrire agli studenti la possibilità di utilizzare il software SORPRENDO per l'orientamento alle professioni, anche all'interno dei percorsi in alternanza scuola-lavoro.

Se oggi sono moltissime le attività che le scuole offrono agli studenti nell'ambito dell'orientamento - dai laboratori di orientamento per la conoscenza del sé e del territorio ai percorsi di accompagnamento alla scelta nelle scuole secondarie di primo grado; dall'orientamento in entrata alle attività di contrasto alla dispersione scolastica, alle azioni per il ri-orientamento, ai percorsi in alternanza scuola lavoro, ai progetti per il supporto nella scelta post-diploma nelle scuole secondarie di secondo grado - non è sempre facile trovare adeguati strumenti digitali in grado di accompagnare ogni studente nel proprio personale percorso di scelta.

Quali sono gli strumenti che la scuola mette a disposizione per queste attività? Per rispondere a questa esigenza, è stata avviata la campagna "Adotta SORPRENDO", il software on line per l'orientamento, con l'obiettivo di favorire l'accesso a questo strumento ad un numero sempre maggiore di studenti.

Pubblicato in News

Le politiche attive per il lavoro rappresentano uno leva fondamentale per sostenere un mercato del lavoro sempre più flessibile e dinamico e, soprattutto, per ridurre la disoccupazione e in particolare la disoccupazione giovanile. Le politiche attive includono tutti quei servizi che il sistema offre a chi cerca lavoro: la grande complessità di questi servizi è strettamente collegata alla necessità di "personalizzare" ognuna di queste misure in base alle caratteristiche e alle condizioni di ogni individuo.

Il Decreto legislativo n. 150 del 14 settembre 2015 introduce alcune novità sostanziali in questo ambito, ridefinendo l'organizzazione della rete dei servizi per il lavoro e le modalità di gestione delle politiche attive. 

Pubblicato in News

Guiding Cities è un progetto internazionale che promuove la collaborazione tra i diversi attori locali nell'ambito dei servizi di orientamento, per migliorare la pianificazione strategica delle risorse e per promuovere politiche e azioni coerenti, per favorire le scelte formative e professionali degli studenti e per ridurre la dispersione scolastica.

Nella prossime settimane, anche in Italia prenderà avvio la sperimentazione del modello e degli strumenti. 

Pagina 20 di 24

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.