Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 
Scritto da  Venerdì, 04 Settembre 2015 02:00

Se lavori con i pazienti formarti non è solo obbligo, è un tuo dovere sociale

Intervista a Francesco Mancuso, Direttore della formazione presso l'agenzia Fest Italia sulla formazione continua in ambito sanitario (ECM)

Dott. Mancuso, quali sono le attuali novità che interessano la formazione in campo sanitario?

La formazione in campo sanitario è sempre in evoluzione, perché gli studi e la ricerca da parte di tutti gli attori in questo campo sono costanti. E' bene considerare che, quando in Italia si parla di formazione in ambito sanitario, non si deve pensare solo ed esclusivamente alla formazione rivolta ai professionisti (ossia coloro che possiedono una laurea o un titolo riconosciuto dallo Stato), ma anche ai volontari. Sono proprio i volontari, infatti, che svolgono la maggior parte del soccorso ospedaliero, anche se purtroppo non possono avere un riconoscimento legale e professionale. Le novità formative sono molteplici per tutti e variano in base alla propria specializzazione o settore in cui si lavora o si prestano le proprie mansioni.

Quanto è importante la formazione continua per chi lavora in campo sanitario?

La formazione continua in medicina è fondamentale e di vitale importanza per i professionisti sanitari italiani. Il personale sanitario italiano è tra i più preparati al mondo, ma purtroppo questo è vero solo da un punto di vista teorico. Le ore di pratica, infatti, si sono drasticamente ridotte anche a causa dell'eccesso di burocrazia presente in ambito universitario. 
Il concetto dell'educazione medica continua è stato introdotto per migliorare sempre di più il personale e le prestazioni in campo sanitario sotto tutti gli aspetti. La formazione continua deve essere recepita da tutti gli operatori sanitari come un momento di arricchimento professionale e sociale. È auspicabile che tutte le aziende sanitarie, pubbliche e private, incomincino seriamente a dare la possibilità agli operatori di aggiornarsi, con eventi formativi seri organizzati sia dalle aziende stesse sia da enti formativi esterni.

Per chi non appartiene al settore, ci può spiegare come funziona il sistema dei crediti nell'ECM?

L'aggiornamento secondo il sistema ECM è obbligatorio per tutti i dipendenti o liberi professionisti che lavorano in ambito sanitario. Ne sono esenti solo ed esclusivamente tutti gli operatori sanitari che pur lavorando si sono iscritti a master, corsi di laurea e/o specializzazioni. 
Purtroppo, in Italia non esiste ancora una linea guida o normativa ufficiale che indica con chiarezza, quali sono gli organi che devono verificare se quest'aggiornamento venga effettuato e quali sono, in caso contrario, le eventuali sanzioni sia a carico del singolo sia a carico delle strutture sanitarie. Si tratta di un problema di non poco conto, che necessita di una soluzione. 

Che tipo di corsi e servizi offre il vostro centro?

Fest Italia fa parte del CAMPUS POLO FORMATIVO del quale fanno parte una serie di agenzie/aziende formative che propongono corsi di varia natura su tutto il territorio nazionale, suddivise in ben 23 aree tematiche e pronte a progettare ed erogare eventi formativi su misura. Inoltre, Fest Italia garantisce su tutto il territorio nazionale, grazie alla partnership con il Provider Nazionale FEST ITALIA SERVIZI INTEGRATI, l'accreditamento di tutti gli eventi formativi sia legati a FEST ITALIA, sia organizzati in proprio da parte delle strutture sanitarie pubbliche e private o associazioni, assicurando loro consistenti risparmi, grazie alla gestione dell'ufficio Ecm. 

La formazione è sempre a pagamento? Esiste un modo per finanziarla?

La formazione non è sempre a pagamento. Esistono, fondi interprofessionali che aiutano le strutture sanitarie a ridurre i costi della formazione senza pregiudicare la stessa; anzi, al contrario, servono a potenziarla, sia da punto di vista qualitativo sia dal punto di vista quantitativo. Fest italia sicuramente è a disposizione per la consulenza in questo settore a trovare la soluzione più idonea. Ciò non toglie che chi lavora in ambito sanitario deve essere consapevole in prima persona che la formazione e l'aggiornamento sono un dovere professionale del singolo indipendentemente dal fatto  che si ottenga un aiuto da parte della struttura in cui si presta servizio. L'aiuto e la disponibilità non devono essere presi come scusa per non aggiornarsi nella maniera corretta.

Quali sono i corsi che, al momento state promuovendo?

I corsi che attualmente il GRUPPO CAMPUS sta promuovendo, insieme ad altri, sono:

  • corsi relativi al blsd laico (decreto Balduzzi) grazie al fatto che Fest Italia è accreditato in quasi tutte le regioni italiane per rilasciare tale certificazione, corsi relativi alla gestione della scienza del crimine;
  • corsi relativi al parto extra ospedaliero;
  • corsi relativi alla gestione del paziente aggressivo, delle violenze domestiche ed abusi sui minori;
  • corsi sulla interpretazione e lettura dell'ecg in emergenza;
  • corsi di base ed avanzati sia cardiologici che sul trauma grazie alla societa scientifica NATIONAL RESCUE COUNCIL;
  • corsi relativi alle responsabilità legali del soccorso pre-ospedaliero;
  • corsi in ambito militare e delle forze dell'ordine.

Obiettivi e progetti per il futuro?

Per il futuro ci auguriamo che tutto il GRUPPO CAMPUS POLO FORMATIVO possa confermarsi come un punto di riferimento per la ricerca e la formazione per tutti gli operatori sanitari professionisti, anche concludendo accordi di ‘collaborazione' con le maggiori istituzioni, associazioni pubbliche e private. Ho voluto virgolettare e sottolineare il termine collaborazione, perché il nostro intento non è quello di sostituirci, ma quello di condividere senza, mi si passino i termini, arroganza e presunzione la ricerca e formazione di tutti solo ed esclusivamente al fine di raggiungere congiuntamente gli stessi obiettivi che possiamo sintetizzare in PROFESSIONALITA', QUALITA' e SICUREZZA. 
FEST ITALIA è un'agenzia di formazione, presente in tutte le regioni da più di 10 anni mediante una rete di sedi formative situate in ogni regione. 
La sua attività ruota attorno alla formazione sanitaria, principalmente nel settore dell'emergenza, del primo e del pronto soccorso, del 118, dell'assistenza medica ed infermieristica. L'agenzia ha due obiettivi:

  • aiutare la formazione degli operatori sanitari e non;
  • ottimizzare la sicurezza del paziente.
Letto 787 volte

Social

share on facebook share on linkedin share on youtube share on twitter

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.