Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

L'orientamento è una delle princiali e più specialistiche funzioni dei Centri per l'Impiego e una delle azioni fondamentali nell'ambito delle politiche attive per il lavoro. Soprattutto quando ai servizi per l'impiego si rivolgono persone giovani è fondamentale poter avere a disposizione strumenti digitiali in grado di favorire e accompagnare le attività di orientamento, al fine di fornire un supporto nella delicata fase di analisi e scelta di un obiettivo professionale e nella stesura di un piano di azione per rendere quell'obiettivo accessibile.

A questo scopo molti enti e scuole utilizzano il software SORPRENDO, proprio a supporto di attività di orientamento specialistico. Oggi incontriamo il dottor Angelo Giovanni Amerio, che condividerà la sua esperienza con SORPRENDO nell'ambito dei percorsi di orientamento realizzati dal Centro per l'Impiego di Asti.

Il dottor Angelo Giovanni Amerio si occupa del Programma Obiettivo Orientamento Piemonte e coordina i servizi di orientamento sul territorio di Asti, curandone il raccordo con il Centro per l'Impiego e con il Servizio Orientamento Giovani.

Pubblicato in Esperienze

L'autunno è la stagione dell'orientamento e anche quest'anno è ricco il programma dei saloni e degli eventi che richiamano moltissimi studenti e persone in cerca di idee e opportunità. Anche per i docenti e per gli orientatori i saloni rappresentano occasioni di aggiornamento e di confronto. Tra i principali eventi in calendario: Salone dello studente a Palermo (17-19 ottobre ), Pescara (19-20 ottobre), Roma (8-10 novembre), Foggia (14-16 novembre), Bari (22-24 novembre), Catania (13-15 dicembre); ORIENTAMENTI - Salone della formazione, dell'orientamento e del lavoro a Genova (14-16 novembre 2017); JOB&Orienta a Verona (30 novembre - 2 dicembre). Vediamo insieme come trasformare questi eventi in vere opportunità di orientamento per gli studenti.

Pubblicato in Eventi

L'anno scolastico è ormai in fase di avvio in tutte le regioni e la discussione è molto accessa su alcune iniziative che rigardano il sistema educativo: la sperimentazione dei percorsi liceali e tecnici in 4 anni, la partenza a pieno regime dell'alternanza scuola lavoro, l'imminente riforma dell'istruzione professionale, le risorse digitali in classe. A fronte di queste diverse iniziative, la sfida principale rimane però la stessa: offrire agli studenti le migliori opportunità per costruire il proprio progetto di vita, formativo e professionale. In questo confronto di inizio anno, si sottovaluta spesso uno degli strumenti più potenti che la scuola ha a disposizione per raggiungere questo grande obiettivo: l'orientamento.

Ed è proprio in questo ambito che il nuovo anno porta le novità più interessanti per permettere ad ogni scuola di elaborare un piano di orientamento in grado di offrire ad ogni singolo studente competenze di orientamento (che in Europa chiamano Career Management Skills, CMS) utili per gestire autonomamente e consapevolmente le proprie scelte di studio e di lavoro, durante tutto l'arco della vita.

Pubblicato in News
Chiostro degli Agostiniani

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2017/09/04/imprese-al-centro-domanda-offerta-lavoro-si-incontrano-agli-agostiniani/
Copyright © gonews.it

Servizi per il Lavoro 4.0: questa è la sfida dei Centri per l'Impiego. Se le imprese più innovative hanno già iniziato una grande trasformazione per cogliere le opportunità delle nuove tecnologie, anche i Centri per l'Impiego devono aprirsi a queste opportunità di sviluppo, mettendo a disposizione degli imprenditori servizi e strumenti in grado di rispondere in modo rapido ed efficace ai nuovi bisogni di consulenza e di assistenza nella selezione e gestione delle risorse umane.

Presso il Chiostro degli Agostiniani di Empoli, il 20 e il 21 settembre prenderà il via "Imprese al Centro", il primo di una serie di eventi che si propongono di sperimentare nuovi modelli di supporto alle imprese che cercano personale, attraverso incontri, laboratori di orientamento, colloqui, spazi di contatto e presentazione, videoconferenze e videointerviste, servizi di consulenza in presenza e a distanza. Protagonisti dell'evento saranno le imprese più innovative del territorio, da una parte, e gli studenti e i candidati, dall'altra, con la mediazione e il coordinamento del Centro per l'Impiego dell'Empolese Valdelsa, per un programma intenso ed interessante, con molte occasioni e momenti di confronto, utili per ridurre le distanze tra chi è alla ricerca di un lavoro e chi ha bisogno di nuove professionalità.

Pubblicato in Eventi

Prosegue il nostro viaggio tra le possibilità di utilizzare il software SORPRENDO nell'ambito delle attività di orientamento. In questa occasione protagonisti sono stati gli studenti delle scuole di primo grado alle prese con la scelta dei percorsi previsti dal II ciclo di istruzione, con il Laboratorio "Esplorando le professioni con SORPRENDO", proposto nell'ambito della Fiera dell'orientamento "Banchi di Prova", organizzata dal Comune di Senigallia.

Scopriamo come è stato utilizzato lo strumento in questo contesto, intervistando la dottoressa Cristiana Carnevali, che ha condotto l'incontro con gli studenti e con le famiglie.

Pubblicato in Esperienze

L'orientamento è, per ogni singolo studente, il primo passo nella scelta e nella progettazione del proprio percorso di avvicinamento al mondo del lavoro. Soprattutto quando si tratta del primo impatto con i contesti di lavoro, è fondamentale una preparazione ed un adeguato supporto di orientamento. L'orientamento è quindi un percorso personalizzato che coinvolge ogni singolo studente nella definizione di un proprio progetto di sviluppo professionale di lungo termine.

L'esperienza di alternanza scuola-lavoro rappresenta un passaggio molto importante all'interno di questo percorso di orientamento e deve essere progettata e valutata anche in questa prospettiva. L'alternanza infatti ha un grande valore di orientamento solo se ogni studente ha gli spazi, gli strumenti ed un supporto metodologico per viverla come esperienza di riflessione, di autovalutazione e di orientamento.   

Ecco quindi la proposta SORPRENDO LEARNING@WORK che comprende un modulo di orientamento che può essere inserito nel monte ore previsto per i percorsi in Alternanza Scuola Lavoro e che permette di garantire ad ogni singolo studente un percorso personalizzato di preparazione e un set di strumenti utili per individuare le proprie priorità di apprendimento, i propri obiettivi e motivazioni, anche in funzione delle future scelte formative e professionali.

Per le scuole, questo strumento è fondamentale proprio per personalizzare l'esperienza di alternanza e per dare ad ogni studenti uno strumento in grado di valutare tale esperienza in riferimento ai propri personali obiettivi di orientamento.

Pubblicato in News

L'innovazione della scuola passa anche per le biblioteche scolastiche che dovrebbero diventare, nell'idea del Ministero dell'Istruzione, dei “laboratori per coltivare e implementare conoscenze, saperi, attitudini e abilità trasversali, utilizzando nuove metodologie didattiche, per formare e sviluppare le competenze chiave dell’apprendimento permanente". Si tratta di un investimento di 5 milioni di euro per la creazione di 500 biblioteche scolastiche innovative in grado di offrire agli studenti non solo libri, ma spazi di apprendimento, esplorazione e orientamento. Il bando scade il prossimo 14 luglio 2016.

 

Pubblicato in News

Il progetto LEADER (LEarning And Decision making Resources), durante la sua tappa a Barcellona (11-15 aprile 2016), ha dato l'opportunità agli esperti coinvolti nel progetto di condividere idee e strumenti e di lavorare assieme per avviare una sperimentazione internazionale, finalizzata a costruire un framework europeo per le Career Management Skills (CMS).
Si tratta di un altro passo in avanti dopo la messa a punto del report "Understanding Career Management Skills" (disponibile sul sito del progetto www.leaderproject.eu), dove viene evidenziato come questo concetto sia fondamentale per promuovere l'orientamento nella scuola, nella formazione tecnica e universitaria, nei servizi per il lavoro, nei servizi sociali. Emerge anche una forte esigenza di aggiornamento e approfondimento da parte degli operatori dell'orientamento e degli insegnanti.

Pubblicato in Esperienze

Continuiamo il nostro viaggio tra le realtà che hanno adottato il software SORPRENDO per l'orientamento e raggiungiamo il Piemonte, per conoscere l'esperienza della rete regionale dei C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE.

L'ente vanta una lunghissima tradizione nella formazione e nell'orientamento ed è stato uno dei promotori di SORPRENDO, già nella prima fase di sperimentazione in Italia, contribuendo allo sviluppo della metodologia e dei contenuti iniziali. Oggi incontriamo Chiara Ortali, esperta di orientamento presso la sede di Torino, che ci racconta come usano SORPRENDO con giovani e studenti che sono ancora nell'ambito dell'istruzione obbligatoria. 

Pubblicato in Esperienze

L'occasione dell'Internet Day è stata per la Regione Friuli Venezia Giulia anche l'opportunità di proporre e sperimentare alcuni percorsi innovativi di orientamento basati sulle nuove tecnologie digitali. In particolare, è stato presentato dalla Regione Friuli Venezia Giuliail software on line per l'orientamento SORPRENDO, come uno degli strumenti digitali fondamentali per i servizi di orientamento e per le scuola, soprattutto quale risorsa per preparare gli studenti alle esperienze di alternanza scuola-lavoro. 

Pubblicato in Esperienze
Pagina 1 di 2

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.