Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

L'alternanza scuola lavoro è una opportunità di apprendimento e di orientamento per tutti gli studenti e deve diventare anche per gli alunni con disabilità una tappa fondamentale nel proprio percorso di crescita, di emancipazione e di inserimento professionale. L’Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola (ANP) organizza su questo importante tema un evento nazionale per condividere proposte, esperienze e percorsi efficaci. Il Convegno Nazionale si svolgerà a Roma il 21 maggio 2018, presso la sede del CNEL. Nell'occasione sarà  presentata una guida operativa che raccoglie le proposte di enti di ricerca e altri soggetti impegnati attivsamente in questo ambito, quali le principali Associazioni delle famiglie operanti nel settore dello svantaggio, l’INAPP e l’ANPAL servizi.

Pubblicato in Eventi

Se ci pensiamo bene è l'uovo di Colombo: da un lato abbiamo una emergente domanda di orientamento da parte degli studenti che rischiano di fare scelte importanti senza conoscere le dinamiche del mondo del lavoro e l'evoluzione delle professioni e, dall'altro lato, le Regioni stanno creando moderni sistemi territoriali di servizi pubblici per il lavoro, in grado di assicurare ai cittadini e alle imprese assistenza e supporto nella qualificazione delle risorse umane e nella ricerca di professionalità.

Grazie al programma "Scuola al Centro", la Regione Toscana ha aperto le porte dei Centri per l'Impiego al sistema scolastico e ha messo a disposizione di oltre 4500 studenti dell'ultimo anno delle scuole toscane un set di risorse informative e di qualificati servizi di orientamento, che diventano parte integrante dell'offerta di alternanza scuola-lavoro.

Ecco cosa prevede il progetto.

Pubblicato in Esperienze

Le fiere ed i saloni dell'orientamento sono grandi manifestazioni che servono per informare gli studenti e le famiglie sulle opportunità di studio e di lavoro. Nel caso di JOB&ORIENTA, la tradizionale fiera in programma a Verona dal 30 novembre al 2 dicembre 2017, l'evento offre anche un ricco programma di iniziative, workshop, seminari e opportunità di formazione continua per i docenti e gli operatori di orientamento.

A JOB&ORIENTA 2017 conferenze e seminari di approfondimento saranno dedicati a tematiche di grande interesse come l'Alternanza Scuola Lavoro, gli sviluppi dell'offerta degli Istituti Tecnici Superiori e le principali metodologie e tecnologie della didattica 3.0. Per i docenti partecipanti ci sarà anche la possibilità di ottenere crediti formativi dagli enti accreditati titolari delle singole proposte, e sarà l’occasione di incontrare esperti, responsabili e operatori presso lo stand di ciascun ente. Anche SORPRENDO sarà presente con diverse iniziative che vi presentiamo nel dettaglio.

Pubblicato in Eventi

L'anno scolastico è ormai in fase di avvio in tutte le regioni e la discussione è molto accessa su alcune iniziative che rigardano il sistema educativo: la sperimentazione dei percorsi liceali e tecnici in 4 anni, la partenza a pieno regime dell'alternanza scuola lavoro, l'imminente riforma dell'istruzione professionale, le risorse digitali in classe. A fronte di queste diverse iniziative, la sfida principale rimane però la stessa: offrire agli studenti le migliori opportunità per costruire il proprio progetto di vita, formativo e professionale. In questo confronto di inizio anno, si sottovaluta spesso uno degli strumenti più potenti che la scuola ha a disposizione per raggiungere questo grande obiettivo: l'orientamento.

Ed è proprio in questo ambito che il nuovo anno porta le novità più interessanti per permettere ad ogni scuola di elaborare un piano di orientamento in grado di offrire ad ogni singolo studente competenze di orientamento (che in Europa chiamano Career Management Skills, CMS) utili per gestire autonomamente e consapevolmente le proprie scelte di studio e di lavoro, durante tutto l'arco della vita.

Pubblicato in News

Le scadenze degli avvisi Orientamento e Alternanza scuola lavoro sono stati prorogati: le scuole hanno tempo fino al 31 maggio 2017 per presentare proposte in risposta all’avviso PON Orientamento e fino al 30 giugno 2017 per l’avviso PON Alternanza scuola lavoro. Ma quali caratteristiche devono avere le azioni di orientamento previste da questi avvisi per rispondere ai criteri di valutazione individuati per la selezione dei progetti da parte del MIUR? Ecco alcune utili indicazioni e proposte per la progettazione.

Pubblicato in News

Il COSPES ha promosso la giornata di studio “Orientamento: costruire un progetto di vita nell'alternanza scuola-lavoro” che avrà luogo venerdì 31 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 16.30 presso la sede della Scuola CNOS, in via Marsala, 42, a Roma.

Pubblicato in Eventi

Garantire progetti di alternanza di qualità, ampliare le opportunità di contatto con il mondo del lavoro, favorire la conoscenza delle professioni da parte degli studenti costituiscono i principali obiettivi del programma “I Campioni dell’Alternanza” lanciato dal MIUR il 18 ottobre scorso. Ma quali sono le novità previste da questa iniziativa?

Pubblicato in News

L'orientamento è, per ogni singolo studente, il primo passo nella scelta e nella progettazione del proprio percorso di avvicinamento al mondo del lavoro. Soprattutto quando si tratta del primo impatto con i contesti di lavoro, è fondamentale una preparazione ed un adeguato supporto di orientamento. L'orientamento è quindi un percorso personalizzato che coinvolge ogni singolo studente nella definizione di un proprio progetto di sviluppo professionale di lungo termine.

L'esperienza di alternanza scuola-lavoro rappresenta un passaggio molto importante all'interno di questo percorso di orientamento e deve essere progettata e valutata anche in questa prospettiva. L'alternanza infatti ha un grande valore di orientamento solo se ogni studente ha gli spazi, gli strumenti ed un supporto metodologico per viverla come esperienza di riflessione, di autovalutazione e di orientamento.   

Ecco quindi la proposta SORPRENDO LEARNING@WORK che comprende un modulo di orientamento che può essere inserito nel monte ore previsto per i percorsi in Alternanza Scuola Lavoro e che permette di garantire ad ogni singolo studente un percorso personalizzato di preparazione e un set di strumenti utili per individuare le proprie priorità di apprendimento, i propri obiettivi e motivazioni, anche in funzione delle future scelte formative e professionali.

Per le scuole, questo strumento è fondamentale proprio per personalizzare l'esperienza di alternanza e per dare ad ogni studenti uno strumento in grado di valutare tale esperienza in riferimento ai propri personali obiettivi di orientamento.

Pubblicato in News

Molte sono le scuole che utilizzano SORPRENDO con ottimi risultati  all'interno dei percorsi in Alternanza Scuola Lavoro e che sono disponibili a condividere la loro esperienza per offrire spunti e suggerimenti ad altre scuole che lo utilizzano o che sono interessate a sperimentare questo innovativo strumento di orientamento alle professioni.

Per questo motivo iniziamo un "viaggio" alla scoperta di queste esperienze, andando ad intervistare i protagonisti. In questo articolo, ringraziamo quindi la professoressa Maria Lina Saba dell’ITCG “Fermi” di Pontedera (Pisa) che condivide con noi la positiva esperienza di utilizzo di SORPRENDO nei percorsi in Alternanza Scuola Lavoro.

Pubblicato in Esperienze

Il nuovo anno scolastico si apre con la questione cruciale del consolidamento dell'alternanza scuola lavoro: per tutte le scuole si tratta infatti di potenziare gli strumenti ed i modelli di preparazione e di gestione dei percorsi di apprendimento in azienda, che raddoppiano coinvolgendo sia gli studenti del III anno e sia tutti gli studenti del IV anno, che hanno già realizzato l'esperienza di alternanza nei mesi scorsi e ai quali andranno proposte nuove opportunità in linea con le aspirazioni e le esigenze emerse dalle valutazioni del primo percorso e coerenti con l'orientamento professionale di ogni signolo studente.

Questo secondo anno di progettazione e realizzazione dell'alternanza farà infatti emergere la stretta e fondamentale connessione tra il sistema di gestione dei percorsi di alternanza e la disponibilità di un modello efficace e strutturato di orientamento in grado di preparare e accompagnare ogni studente nel proprio soggettivo percorso di costruzione di un obiettivo professionale, coerente e realistico, rispetto alle caratteristiche individuali, alle potenzialità e ai contesti di riferimento.

Pubblicato in News
Pagina 1 di 2

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.