Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

L'industria italiana del tessile-moda rappresenta un settore tradizionale del Made in Italy che sta cercando nuove vie per ricominciare a crescere anche attraverso l'innovazione e l'investimento su nuovi modelli di produzione e di commercializzazione. Questi cambiamenti determinano anche l'evoluzione delle professioni tessili e nuove opportunità per chi è interessato a costruirsi un futuro in questo settore. 

Pubblicato in Professioni

La dispersione scolastica è uno dei temi cruciali per il futuro del nostro Paese, ma rappresenta un fenomeno tanto grave quanto complesso da affrontare e prevenire. La Regione Toscana e l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) promuovono una giornata di studio intitolata: “CON LORO: da situazione di disagio a opportunità di progettare INSIEME”.  L'evento si terrà il prossimo 2 marzo 2017 presso l'Auditorium Sant'Apollonia a Firenze. L’obiettivo è quello di fare il punto su quanto è già stato realizzato in tema di dispersione scolastica e soprattutto di condividere buone pratiche e modelli che permettano, non soltanto di prevenire e combattere il fenomeno, ma di monitorarne gli esiti.

Pubblicato in Eventi

Il COSPES ha promosso la giornata di studio “Orientamento: costruire un progetto di vita nell'alternanza scuola-lavoro” che avrà luogo venerdì 31 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 16.30 presso la sede della Scuola CNOS, in via Marsala, 42, a Roma.

Pubblicato in Eventi

Le iscrizioni on line scadono il 6 febbraio 2017 alle ore 20: per gli studenti delle secondarie di primo ciclo e le rispettive famiglie si tratta di una scelta importante che avrà risvolti significativi, anche di tipo professionale. Scegliere tra i percorsi previsti per il secondo ciclo, tra licei, istituti tecnici, istituti professionali e IEFP (la formazione professionale regionale) rappresenta infatti una prima svolta importante nella futura carriera di ogni persona. Alcuni percorsi di studio che gli studenti possono scegliere ora hanno già una forte vocazione professionale e presuppongono quindi che ci sia, da parte degli studenti, una chiara idea sul tipo di lavoro che vorranno svolgere in futuro.

Per questo motivo l’orientamento è fondamentale in questa fase.

Pubblicato in News

Gli interventi di orientamento pre-universitario e di tutorato universitario saranno finanziati stabilmente alle Università e alle Istutuzioni AFAM attraverso un incremento di 5 milioni di euro del Fondo di finanziamento ordinario delle università statali (FFO). Questa misura è stata introdotta nella Legge di Bilancio 2017, approvata definitivamente dalle due Camere ed ora in attesa di pubblicazione, allo scopo di facilitare l’accesso dei giovani agli studi accademici e contrastare la dispersione universitaria.

Ma cosa prevede in dettaglio questo importante provvedimento?

Pubblicato in News

Il settore farmaceutico è uno dei pochi settori che, in Italia, ha risentito solo marginalmente della crisi economica e che anzi, in termini di occupazione, ha registrato un trend positivo. Il pre-consuntivo del 2016 a cura di Farmindustria parla di una produzione che supera i 30 miliardi, con una crescita, a ottobre, rispetto al 2015, del 5,3% e una media del +2,3% in dieci mesi, con ordini ancora in crescita nell'ultimo bimestre dell'anno per il solido incremento delle vendite all'estero. A fare da traino è l'export, che tocca quota 21,3 miliardi. Questi dati sono da leggere anche alla luce dell'importante investimento che questo settore dedica all'innovazione e alla ricerca (è il settore che investe di più in questo ultimo ambito) e che gli garantisce un alto livello di competitività sul mercato.

Secondo il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, intervistato da IlSole24ore, la farmaceutica in Italia "è decisamente in salute. Abbiamo la possibilità concreta di diventare un hub europeo. Gli investimenti in R&S, d'altra parte, sono cresciuti in breve tempo del 16% e l'attuale quota di mercato è del 19%, sempre in aumento".

A livello occupazionale, il settore ha raggiunto quota 64.000 (indotto escluso) con un +1% nel 2016 e le professioni più richieste del settore si sono nel tempo diversificate e adattate al nuovo contesto economico: si parla di responsabile del servizio di farmacovigilanza; product manager farmaceutico; clinical research associate; responsabile affari regolatori; market access specialist; quality control analyst. In tutti questi profili il comune denominatore è una formazione di alto livello in ambito tecnico scientifico, ottima conoscenza dell'inglese e dell'informatica.

Pubblicato in Professioni

SORPRENDO è il software, diffuso a livello nazionale, che consente alle scuole, ai centri di formazione, ai centri per l'impiego, ai servizi di orientamento di offrire ai propri utenti un sistema on line di orientamento professionale. Per tutti coloro che già lo utilizzano, la nuova versione si presenta ancora più ricca di informazioni e contenuti, che rendono più efficace e interattiva l’esperienza di navigazione e di esplorazione delle professioni e dei relativi percorsi di studio e formazione.

Ecco qui di seguito le principali novità della nuova versione SORPRENDO per il 2017.

Pubblicato in News

L’orientamento rappresenta una funzione strategica per tutto il sistema educativo, per il sistema dell’alta formazione, per il sistema nazionale dei servizi per l’impiego e delle politiche attive per il lavoro. Le tecnologie stanno incidendo profondamente sui modelli e sui dispositivi di erogazione dei servizi, sia per l'accesso guidato alle informazioni, sia per il supporto ai processi decisionali.

Le figure professionali che operano in questo ambito devono oggi avere competenze specialistiche e tecnologiche, per intercettare i nuovi bisogni di orientamento e di accesso all'informazione. Il Master Universitario di II livello in "Orientamento e nuove tecnologie" proposto dall'Università di Camerino rappresenta sicuramente il modo più efficace per qualificarsi in questo ambito e per accedere alle competenze necessarie per integrare le nuove risorse digitali nell’ambito dei servizi e dei percorsi di orientamento. Soprattutto per gli insegnanti, rappresenta un percorso di crescita professionale sia per promuovere la scuola digitale, sia per progettare, coordinare e gestire percorsi di orientamento e di alternanza scuola-lavoro.

Il bando di candidatura per accedere al Master scade il 30 gennaio 2017. 

Pubblicato in News

La Carta del Docente cambia forma e dal 30 novembre 2016 è stata attivata la piattaforma online cartadeldocente.istruzione.it che permette ai docenti di spendere l'importo assegnato utilizzando annualmente ‘Buoni di spesa elettronici’ per finalità di formazione e aggiornamento professionale. Anche quest’anno si conferma l’importo annuo della carta per 500 euro. Il 1 dicembre 2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM con le indicazioni operative per l’accesso e l’uso della Carta del Docente.

Pubblicato in News

Le scuole di primo grado sono impegnate in questo periodo nell'organizzazione e nella gestione di attività di orientamento per tutti gli studenti delle classi terze per aiutarli nella scelta scolastica, da effettuare entro il 6 febbraio 2017. Molti studenti e anche molti genitori di fronte a questa scelta si sentono disorientati: non si tratta infatti di scegliere la scuola migliore in assoluto, ma di capire quale porta aprire sul futuro, considerando che molte scuole hanno già una vocazione professionale forte e che anche le scuole dove si apprendono le discipline più tradizionali, di fatto, determinano delle aspettative di tipo professionale. Una scelta che non sia il frutto di un processo di consapevolezza può infatti comportare grandi rischi di insuccesso o di abbandono. 

La scelta rimane quindi un passaggio molto importante per gli studenti e per le loro famiglie: per questo molte scuole già offrono ai propri studenti la possibilità di usare SORPRENDO per conoscere l'universo delle possibilità professionali e capire quali sono i percorsi di studio più rispondenti alle proprie aspirazioni personali.

Per le scuole che invece vogliono offrire da quest'anno ai propri studenti e alle famiglie la possibilità di orientarsi con SORPRENDO è attiva fino alla fine di dicembre una speciale iniziativa che permette di accedere al software a costi molto contenuti.&nbsp

Ecco in dettaglio cosa prevede questa opportunità.

Pubblicato in News
Pagina 6 di 11

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.