Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

Scegli il tuo futuro

 
SORPRENDO è un software online che permette di conoscere meglio le caratteristiche delle professioni, dei relativi percorsi formativi e soprattutto di accompagnare la persona in questo percorso, tenendo conto delle sue aspirazioni e preferenze.
Per guardare altri video di SORPRENDO
clicca qui

Scegli il tuo futuro

S.OR.PRENDO è un software online che permette di conoscere meglio le caratteristiche delle professioni, dei relativi percorsi formativi e soprattutto di accompagnare la persona in questo percorso, tenendo conto delle sue aspirazioni e preferenze.

Per guardare altri video di S.OR.PRENDO, clicca qui

Scopri SORPRENDO

Cosa

SORPRENDO è una banca dati sulle professioni, con schede dettagliate su 438 profili professionali. Un software per l’orientamento, che abbina gli aspetti caratteristici di singoli profili professionali con gli interessi di ogni utente.

Per chi

Nella scuola per promuovere la conoscenza delle professioni. Nei Servizi per il lavoro per la consulenza di orientamento. Nei centri di formazione e orientamento per fornire informazioni dettagliate e aggiornate sulle professioni.

Perchè

Ampliare le proprie conoscenze sul mondo del lavoro e delle professioni. Individuare in tempo reale una lista di profili coerenti con i propri interessi. Riflettere sulle proprie aspettative rispetto alla futura professione. Costruire percorsi di carriera, a partire da una lista di professioni.

Contatta il nostro staff

  • Demo SORPRENDO

    Richiedi una copia gratuita del software (versione DEMO).

  • Ordina SORPRENDO

    Acquista la licenza completa di S.OR.PRENDO, il software on line per l’orientamento professionale. Scegli la versione più adatta alle tue esigenze.

  • Richiedi informazioni

    Scrivi al nostro staff per avere informazioni su SORPRENDO.

SORPRENDO in Italia

  • Istituto Turoldo di Zogno Istituto Turoldo di Zogno

     Sergio Brigenti - Professore

    Ci può fare una breve presentazione del suo ruolo e del istituto scolastico presso cui lavora?

    Sono docente di Religione e sono Referente per le azioni di Placement scolastico insieme ad un team di colleghi dell’Istituto Superiore David Maria Turoldo che si trova a Zogno in provincia di Bergamo. L’Istituto è articolato in 7 indirizzi di studio con 55 classi, dove operano circa 130 docenti e 39 operatori non docenti e il territorio in cui si inserisce è toccato da dinamiche legate ad un invecchiamento marcato con dinamica demografica negativa.

  • Istituto "Alessandro Manzoni" Istituto "Alessandro Manzoni"

    Angela Maria Picardi - Professoressa

    Esistono molte esperienze di orientamento realizzate con il supporto del software SORPRENDO nelle scuole secondarie di primo grado, sia per promuovere una maggiore conoscenza delle professioni, sia per avviare una riflessione con gli studenti per individuare degli obiettivi per costruire e progettare consapevolmente il proprio futuro. Molte scuole nei mesi scorsi hanno avuto modo di utilizzare il software SORPRENDO nell’ambito della sperimentazione nazionale, realizzata dal Ministero dell’Istruzione. Tra queste riportiamo l''esperienza realizzata dalla Scuola “Alessandro Manzoni” di Barletta, attraverso le parole della Professoressa Angela Maria Picardi, referente SORPRENDO presso questo Istituto.

  • Staff informagiovani di Perugia Staff informagiovani di Perugia

    Orientatori

    L’esigenza di fornire informazioni aggiornate e di aiutare i giovani a comprendere le diverse possibilità professionali trova spesso risposta a livello lacale nei servizi comunali rivolti alla fascia di popolazione che comprende soprattutto studenti, ma non solo. Abbiamo intervistato Cristina Loscerbo dell’Informagiovani del Comune di Perugia che, assieme ai propri colleghi, utilizza da tempo il software SORPRENDO nell’ambito del proprio servizio.

Orientare alle professioni

  • Scuola: iscrizioni on line entro il 6 febbraio. Ora è il momento dell'orientamento! Scuola: iscrizioni on line entro il 6 febbraio. Ora è il momento dell'orientamento!

    Le iscrizioni on line scadono il 6 febbraio 2017 alle ore 20: per gli studenti delle secondarie di primo ciclo e le rispettive famiglie si tratta di una scelta importante che avrà risvolti significativi, anche di tipo professionale. Scegliere tra i percorsi previsti per il secondo ciclo, tra licei, istituti tecnici, istituti professionali e IEFP (la formazione professionale regionale) rappresenta infatti una prima svolta importante nella futura carriera di ogni persona. Alcuni percorsi di studio che gli studenti possono scegliere ora hanno già una forte vocazione professionale e presuppongono quindi che ci sia, da parte degli studenti, una chiara idea sul tipo di lavoro che vorranno svolgere in futuro.

    Per questo motivo l’orientamento è fondamentale in questa fase.

  • Legge di Bilancio 2017: 5 milioni di Euro all'anno alle Università per l'orientamento e il tutorato. Legge di Bilancio 2017: 5 milioni di Euro all'anno alle Università per l'orientamento e il tutorato.

    Gli interventi di orientamento pre-universitario e di tutorato universitario saranno finanziati stabilmente alle Università e alle Istutuzioni AFAM attraverso un incremento di 5 milioni di euro del Fondo di finanziamento ordinario delle università statali (FFO). Questa misura è stata introdotta nella Legge di Bilancio 2017, approvata definitivamente dalle due Camere ed ora in attesa di pubblicazione, allo scopo di facilitare l’accesso dei giovani agli studi accademici e contrastare la dispersione universitaria.

    Ma cosa prevede in dettaglio questo importante provvedimento?

  • Farmaceutico: i numeri di un settore in crescita anche in termini occupazionali Farmaceutico: i numeri di un settore in crescita anche in termini occupazionali

    Il settore farmaceutico è uno dei pochi settori che, in Italia, ha risentito solo marginalmente della crisi economica e che anzi, in termini di occupazione, ha registrato un trend positivo. Il pre-consuntivo del 2016 a cura di Farmindustria parla di una produzione che supera i 30 miliardi, con una crescita, a ottobre, rispetto al 2015, del 5,3% e una media del +2,3% in dieci mesi, con ordini ancora in crescita nell'ultimo bimestre dell'anno per il solido incremento delle vendite all'estero. A fare da traino è l'export, che tocca quota 21,3 miliardi. Questi dati sono da leggere anche alla luce dell'importante investimento che questo settore dedica all'innovazione e alla ricerca (è il settore che investe di più in questo ultimo ambito) e che gli garantisce un alto livello di competitività sul mercato.

    Secondo il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, intervistato da IlSole24ore, la farmaceutica in Italia "è decisamente in salute. Abbiamo la possibilità concreta di diventare un hub europeo. Gli investimenti in R&S, d'altra parte, sono cresciuti in breve tempo del 16% e l'attuale quota di mercato è del 19%, sempre in aumento".

    A livello occupazionale, il settore ha raggiunto quota 64.000 (indotto escluso) con un +1% nel 2016 e le professioni più richieste del settore si sono nel tempo diversificate e adattate al nuovo contesto economico: si parla di responsabile del servizio di farmacovigilanza; product manager farmaceutico; clinical research associate; responsabile affari regolatori; market access specialist; quality control analyst. In tutti questi profili il comune denominatore è una formazione di alto livello in ambito tecnico scientifico, ottima conoscenza dell'inglese e dell'informatica.

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.