Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

 

SORPRENDO REVOLUTION: ci siamo!

La nuova versione SORPRENDO REVOLUTION è disponibile, con una tecnologia innovativa e nuovi contenuti e funzioni.
Clicca qui per richiedere una demo gratuita di SORPRENDO revolution

Scopri SORPRENDO REVOLUTION

Cosa

SORPRENDO REVOLUTION è l’innovativa piattaforma tecnologica per l’orientamento, progettata per aiutare i giovani a prendere, in modo responsabile, decisioni per il loro futuro. Grazie a strumenti di auto-valutazione dei propri interessi, preferenze, abilità e un database con schede dettagliate su oltre 450 percorsi di carriera, SORPRENDO permette di individuare obiettivi di studio e lavoro e costruire dei piani di azione per raggiungerli.

Per chi

Nella scuola, per gestire le attività di orientamento, promuovere la conoscenza del mondo del lavoro, dei percorsi di studio e formazione. Il software consente di offrire ad ogni studente un proprio spazio personale di riflessione e di apprendimento di competenze di orientamento. 
Nelle università, per qualificare le azioni di orientamento in entrata e per articolare le attività di placement.
Nei centri per l’impiego, per supportare la consulenza specialistica di orientamento, per accompagnare nelle scelte i giovani in uscita dal sistema educativo (servizio DDIF) e i giovani apprendisti, per fornire i servizi di orientamento previsti nel programma Garanzia Giovani.
Nei centri di formazione e orientamento, per supportare l’orientamento in ingresso, fornire informazioni dettagliate e aggiornate sulle professioni.

Perchè

Attraverso SORPRENDO REVOLUTION è possibile:

  • Migliorare la conoscenza di se stessi attraverso un percorso personalizzato di analisi dei propri interessi, preferenze e abilità;
  • Esplorare in modo ragionato percorsi di carriera attraverso schede informative di oltre 450 profili professionali;
  • Approfondire la propria conoscenza del sistema educativo e del mondo del lavoro in Italia;
  • Individuare dei piani di azione per conseguire i propri obiettivi professionali;
  • Monitorare i percorsi di orientamento e le scelte professionale degli utenti.

Contatta il nostro staff

  • Demo SORPRENDO

    Richiedi una copia gratuita del software (versione DEMO).

  • Ordina SORPRENDO

    Acquista la licenza completa di SORPRENDO, il software on line per l’orientamento professionale. Scegli la versione più adatta alle tue esigenze.

  • Richiedi informazioni

    Scrivi al nostro staff per avere informazioni su SORPRENDO.

SORPRENDO in Italia

  • SORPRENDO REVOLUTION 2018: una nuova tecnologia a disposizione dell'orientamento. SORPRENDO REVOLUTION 2018: una nuova tecnologia a disposizione dell'orientamento.

    Nell'orientamento, poter contare su strumenti digitali aggiornati e coerenti con le moderne metodologie è un grande vantaggio. Nella scuola, come nei servizi per l'impiego e negli sportelli di orientamento delle Università, gli strumenti di orientamento rappresentano un elemento di qualità del servizio e di supporto fondamentale per gli orientatori.

    In questi anni il software per l'orientamento SORPRENDO ha rappresentato, a livello nazionale, uno degli strumenti più moderni e completi per accompagnare migliaia di giovani nella costruzione del proprio progetto formativo e professionale. L'evoluzione tecnologica e la complessità degli scenari però richiedono una continua attività di miglioramento e di sviluppo degli strumenti.

    Per questo, è in dirittura d'arrivo un nuovo SORPRENDO: non si tratta di un aggiornamento, ma proprio di un software diverso, basato su avanzate tecnologie e una piattaforma di nuova generazione. Un sistema molto più centrato sui bisogni degli utenti, in grado di offrire una maggiore interattività, una gamma completa di risorse informative, contenuti dinamici e funzionalità progettate per l'orientamento.

    Vediamo insieme, in anteprima, tutte le novità!

  • Orientamento: il progetto SORPRENDO nelle Marche. Ecco come partecipare. Orientamento: il progetto SORPRENDO nelle Marche. Ecco come partecipare.

    La Regione Marche punta sul sistema di orientamento, attraverso una serie di azioni e strumenti che permettono di qualificare i servizi su tutto il territorio regionale.
    Venerdì 27 ottobre ad Ancona l'Assessore Bravi ha presentato il progetto SORPRENDO, il software che potrà essere usato da tutti gli studenti e dagli utenti dei servizi pubblici per l'impiego, presso i CIOF regionali. Il software SORPRENDO sarà anche a disposizione degli uffici di orientamento delle Università delle Marche e, in via sperimentale, presso altri servizi di orientamento che aderiranno al progetto.
    Sono previste inoltre attività di formazione dei docenti e degli orientatori, seminari informativi per i genitori e gli studenti, servizi di assistenza tecnica e consulenza a distanza.
    Per aderire è necessario compilare il modulo di adesione disponibile qui

  • Istituto Turoldo di Zogno Istituto Turoldo di Zogno

     Sergio Brigenti - Professore

    Ci può fare una breve presentazione del suo ruolo e del istituto scolastico presso cui lavora?

    Sono docente di Religione e sono Referente per le azioni di Placement scolastico insieme ad un team di colleghi dell’Istituto Superiore David Maria Turoldo che si trova a Zogno in provincia di Bergamo. L’Istituto è articolato in 7 indirizzi di studio con 55 classi, dove operano circa 130 docenti e 39 operatori non docenti e il territorio in cui si inserisce è toccato da dinamiche legate ad un invecchiamento marcato con dinamica demografica negativa.

Orientare alle professioni

  • Iscrizioni on line: dal 7 gennaio al 31 gennaio 2019 è il momento delle scelte! Iscrizioni on line: dal 7 gennaio al 31 gennaio 2019 è il momento delle scelte!

    L'iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado rappresenta un momento molto delicato per ogni studente e per le famiglie. È difficile infatti, per molti adolescenti che stanno appena iniziando a pensare al proprio futuro, dover prendere una decisione che inciderà sicuramente sulla propria vita. Questo vale anche per i genitori che spesso sono confusi e non sanno come aiutare i propri figli in questa scelta così importante.

    Se alcuni studenti arrivano a questa scadenza con le idee molto chiare, molti altri invece affrontano la scelta senza conoscere bene le tipologie di scuole e gli indirizzi che esistono e senza avere ben chiaro tanto meno quali elementi prendere in considerazione per gestire al meglio questa decisione.

    I tempi per l'iscrizione sono molto stretti: dal 7 al 31 gennaio 2019 vanno fatte le iscrizioni on line alle scuole statali, alle scuole paritarie e anche ai corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle Regioni che hanno aderito alla procedura: Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

    Vediamo quindi quali possono essere i suggerimenti e gli strumenti utili per affrontare questa scelta.

  • Buon 2019... Sarà l'anno dell'orientamento? Buon 2019... Sarà l'anno dell'orientamento?

    Nell'anno che sta per chiudersi, il tema dell'orientamento è stato spesso al centro del dibattito pubblico e di importanti iniziative istituzionali. L'orientamento è infatti la funzione chiave delle politiche attive del lavoro e quindi anche del nuovo reddito di cittadinanza che dovrebbe "riattivare e riorientare" una fetta consistente della popolazione. Anche il Ministero del Lavoro sembra aver finalmente consapevolezza che l'efficacia dei Centri per l'Impiego è strettamente legata proprio alla capacità di fornire alle persone una qualificata consulenza di orientamento e personalizzare quindi le politiche "attive" per avvicinare gli utenti dei servizi a coerenti percorsi di formazione e a opportunità di lavoro e tirocinio compatibili con le proprie caratteristiche.

    Anche nel mondo della scuola (in particolare con i PON) e nell'alta formazione (Università e ITS) l'importanza strategica dell'orientamento è emersa per contrastare fenomeni sempre più preoccupanti, quali la dispersione e il disimpegno dalla formazione e dalla ricerca di lavoro (i cosidetti NEET). Sul tema dell'orientamento si stanno muovendo anche le Regioni, coordinate dalla Toscana, con iniziative ed eventi, ma anche con la produzione di linee guide, standard di qualità e documenti tecnici condivisi in sede di Conferenza Unificata. Senza sistemi locali di orientamento efficaci, il rischio che iniziative e investimenti nel campo della formazione, dell'inclusione e dell'occupazione non riescano a intercettare i bisogni delle persone è molto alto.

  • Saloni e iniziative di orientamento: come trasformarle in vere opportunità di crescita personale Saloni e iniziative di orientamento: come trasformarle in vere opportunità di crescita personale

    L'autunno è la "stagione dell'orientamento" e anche quest'anno, da ottobre a dicembre, il programma dei saloni e degli eventi è stato ricco e intenso, con una sempre più alta partecipazione di studenti e persone in cerca di nuove idee e opportunità. Anche per i docenti e per gli orientatori i saloni rappresentano sempre occasioni di aggiornamento e di confronto. Dai grandi saloni nazionali e regionali, come DIDACTA a Firenze (18-20 ottobre), ORIENTAMENTI - Salone della formazione, dell'orientamento e del lavoro a Genova (13-15 novembre), JOB&Orienta a Verona (29 novembre - 1 dicembre), ORIENTAMARCHE ad Ancona (12 - 14 dicembre), agli eventi più mirati a specifici temi come STA-GE - Stati generali dei Giovani per l'Istruzione, la Formazione e il Lavoro a Perugia (27 e 28 novembre) o con un forte approccio partecipativo e laboratoriale come BANCHI DI PROVA a Senigallia (02 dicembre), queste manifestazioni posso rappresentare delle vere e proprie "esperienze attive di orientamento" per gli studenti, se affiancate da adeguate attività di preparazione e di riflessione a posteriori sulle informazioni raccolte e sul proprio percorso di orientamento e di scelta.

    Vediamo insieme come questi eventi possono inserirsi in un vero e proprio programma di orientamento per gli studenti.

Rimani in contatto con noi

Se hai domande o richieste di chiarimento su SORPRENDO, i nostri consulenti sono a tua disposizione, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00.

Contattaci

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.