News

Scuola: la difficile scelta. i dati emersi dalle iscrizioni 2018 premiano nuovamente i licei, in attesa della riforma degli istituti professionali

Anche quest’anno la scelta delle scuole secondarie di secondo grado non è stata facile e tanti studenti insieme alle loro famiglie hanno affrontato questo delicato passaggio della vita, tentando di individuare bene il primo importante tassello su cui costruire il proprio percorso di sviluppo di una carriera formativa e professionale…

Dispersione scolastica e povertà educativa. le nuove linee guida dal miur

“La scuola ha un problema solo. I ragazzi che perde”. Così scrivevano gli studenti della scuola di Barbiana in Lettera a una Professoressa.

Nonostante siano passati 50 anni dalle prime denunce del problema, il fenomeno della dispersione scolastica è ancora presente in tutta la sua complessità e colpisce il 13.8% degli studenti italiani. È proprio su questo tema – il tema del fallimento educativo e della povertà educativa – che ha lavorato da maggio 2017 un intero…

Scuola: il 6 febbraio si chiudono le iscrizioni online. come orientarsi e come prepararsi alla scelta?

Anche quest’anno è arrivato il momento per molti studenti e per le loro famiglie di scegliere la scuola e indiizzare quindi lo studio verso specifiche aree disciplinari e settori professionali già ben definiti. C’è tempo fino al 6 febbraio per iscriversi alle scuole secondarie di secondo grado e, come l’anno scorso, la procedura è…

L’orientamento all’interno di una strategia globale e integrata contro la dispersione scolastica.

a dispersione scolastica, nonostante la diminuzione degli ultimi anni, è un fenomeno che interessa il 13,8% degli studenti italiani e costituisce ancora un grave problema per il nostro Paese.

Su questo tema, è appena uscito sulla rivista RicercAzione l’articolo “Per una strategia globale e integrata contro la dispersione scolastica”, firmato da Speranzina Ferraro e Gabriella Burba. L’esigenza di una strategia nazionale per prevenire la dispersione scolastica è da troppo tempo una priorità per il nostro Paese….

Trasferimento dell’innovazione: modello di orientamento sorprendo in bulgaria

Il modello di orientamento professionale di SORPRENDO si sta allargando in Europa, grazie al progetto Erasmus+ “Digital Orientation Competences: continuation of my professional studies”. Il partenariato europeo, con capofila l’Università di Sofia in Bulgaria, in Italia Università di Camerino e il Centro Studi Plurversum di Siena…

Ripensare i servizi di orientamento nella scuola: il progetto myfuture. primi risultati e proposte dalla conferenza di malta

Quale sarà il futuro dei servizi di orientamento? Quali bisogni di orientamento esprimono gli studenti? Che tipo di risposte può offrire la scuola? Con quali strumenti? Questi sono stati i temi principali della conferenza internazionale “Building My Future. New Perspectives on Career Guidance in Europe” organizzata…

Educazione all’imprenditorialità e orientamento. gem: una nuova risorsa on line per la scuola primaria.

La cultura imprenditoriale è una delle priorità della Commissione Europea che attraverso il PIANO D’AZIONE IMPRENDITORIALITÀ 2020 ha sottolineato l’esigenza di inserire l’apprendimento dell’imprenditorialità in tutti i settori dell’istruzione. L’imprenditorialità si compone di un set di competenze che possono essere apprese…

Costruire sistemi territoriali di orientamento: entra nel vivo il progetto sorprendo nel sistema di orientamento permanente regionale della regione marche

Integrare tutte le risorse all’interno di un sistema locale di orientamento, per migliorare i servizi, favorire le scelte professionali, collegare i giovani alle migliori opportunità nel territorio. E’ questo lo scopo della nuova edizione del progetto SORPRENDO promosso dalla Regione Marche e presentato dall’Assessore all’Istruzione…