News

Orientamento e futuro: perchè i giovani sembrano non avere prospettiva?

olo il 15% circa dei nostri giovani a 15 anni non ha ancora deciso del suo futuro ma quasi 1 su 10 afferma di voler diventare medico e 1 su 3 riesce ad elencare al massimo 10 professioni: il loro immaginario del lavoro è pericolosamente limitato e fortemente stereotipato, ma un’offerta di orientamento di qualità può fare la differenza…

Sorprendo revolution: strumento di personalizzazione e di programmazione dell’orientamento

Offrire un piano di orientamento che accompagni ogni studente nella costruzione di quelle competenze di orientamento utili per gestire autonomamente e consapevolmente le proprie scelte di studio e di lavoro: questo l’obiettivo previsto nelle ‘Linee guida per l’orientamento permanente’ emanate dal MIUR (2014) …

Mobilità sociale e orientamento: l’ipoteca sul futuro comincia già dalla scuola.

E’ una società tutt’altro che “liquida” quella che emerge da una serie di nuovi dati pubblicati nelle ultime settimane. Se da una parte la parola chiave di questi tempi è “cambiamento”, che sia politico, culturale o economico, dall’altra il nuovo report dell’Ocse ci racconta che in Italia cambiare posizione sulla scala sociale…

Quale futuro stanno immaginando i nostri giovani? ecco le nuove potenzialità dell’orientamento, grazie ai big data. intervista a ella bujok, product manager di cascaid ltd.

L’orientamento è stato tradizionalmente un’attività mirata a dare informazioni alle singole persone sulle opportunità di studio e lavoro. Oggi, grazie ai moderni strumenti digitali, è possibile anche gestire il processo inverso, ovvero raccogliere in tempo reale e analizzare i dati in esito alle attività di orientamento…